Riappropriarsi del potere del pensiero

L’Istituto di Consulenza Filosofica è un’istituzione di ricerca e formazione nata per studiare, valorizzare e diffondere la Consulenza Filosofica nella sua forma originaria, quella introdotta in Italia nel 2000 facendo riferimento in modo esclusivo alla tedesca Philosophische Praxis, nata nel 1981 per iniziativa di Gerd Achenbach.

La Consulenza Filosofica (Philosophische Praxis) ha per suo principale intento riconsegnare alle donne e agli uomini uno strumento fondamentale e oggi negletto: il pensiero.

La cultura psicologistica ed emotivistica che pervade le società economicamente sviluppate del Terzo Millennio tende a dimenticare l’importanza di questa facolta nell’essere umano, il peso che ha nell’economia complessiva di un animale pensante qual esso è. La Consulenza Filosofica abbandona volutamente ogni lettura o strumento di tipo psicologico e invita al solo esercizio del pensiero, della teoresi. Per questo la Consulenza Filosofica è filosofia e nient’altro: non è una professione d’aiuto, non è una terapia, non è un’attività di cura, non necessita di competenze psicologiche.

La Consulenza Filosofica è questo e solo questo, perché l’esercizio del filosofare è utile, anzi essenziale per gli esseri umani: infatti, come ben capisce chiunque rifletta sulla cosa senza pregiudizi,

 

pensare bene è condizione necessaria per vivere bene

 

Cos’è la Consulenza Filosofica